UNDER 18 GOLD: JUST AN ILLUSION

BLU SEA BASKET – AURORA BASKET CHIAVARI 62 – 47 (9-16; 21-28; 40-35)

BLU SEA:  Papini 2, Bisso 6, Eymes, Zuppinger 16, Pighetti, Doccini 19, Erba, Borselli 16, Miranovic 3, Gandini,  –  All. Andov

AURORA:  Tasso, Costa, Solari Andre 2, Crovo 9, Arbini 4, Solari G., Raggio 1, Enoyoze, Orlandi 3, Andreani 10, Ravera 18, Grillo,  –  All. Straffi

Il match con la Blue Sea regala qualche emozione per tre quarti, poi i lavagnesi ospitanti al Centro Acquarone prendono un cospicuo vantaggio nell’ultimo parziale. L’Aurora ha il difetto di non tesaurizzare abbastanza una partenza lenta di Doccini and company, prendendo solo lievi vantaggi nell’ordine di sette/otto punti. Poi, quando si tratta di negoziare con le folate offensive lavagnesi non trova più argomenti e ricade nei soliti errori, con le membra ottenebrate dalla fatica di tenere un ritmo troppo alto per 40′. Da salvare l’avvio fulmineo di Filippo Ravera e l’atteggiamento positivo di squadra che riscatta le ultime esibizioni.