UNDER 18: PRIMA FASE AL PRIMO POSTO

L’ultima giornata della prima fase consegna la certezza del primo posto nel girone C per l’Aurora, per mezzo di una gara giudiziosa contro la pericolosa Arcola di Bertelà. Grazie a un avvio col turbo, i gialloblù di Gotelli si assicuravano il comando delle operazioni per non mollarlo più fino alla sirena finale, nonostante i locali provassero – in verità con buoni esiti in particolare sul finire del secondo periodo – a riaprire la contesa. Issatasi fin sul 36-19 al 5′, infatti l’Aurora confezionava cinque minuti acefali nei quali gli spezzini minavano le sicurezze fin lì consolidate. Rientrati dopo la pausa con ben altro piglio, i nostri sfruttavano la vena offensiva di Djordje Pantic (tre triple consecutive) e Filippo Ravera (anche 8 rimbalzi) per distanziare nuovamente gli avversari, i quali potevano giovarsi anche dei continui viaggi in lunetta provocati da una serie di chiamate arbitrali che hanno destato più di una perplessità (23 falli chiavaresi contro 9 dei locali). Assente Gianluca Stefani per i postumi dell’infortunio di Pontremoli, la squadra ha quindi ben reagito.

La fase a orologio consegna  quattro ulteriori gare all’Aurora: due casalinghe (Recco e Sarzana) e due esterne (Pontremolese e Canaletto). C’è ancora parecchia strada da fare per conservare l’ambita prima posizione, ma con gli scontri diretti in casa si può guardare con un minimo di ottimismo.

 

ARCOLA BASKET – AURORA BASKET CHIAVARI   58 – 70 (17-28; 34-38; 49-60)

ARCOLA:  Ambrosini, Grati 15, Biavasco 13, Bassanetti 1, Tesconi 10, Ciuta 5, Bini 14, Gorgoglione, Conoscenti, Losi. – All. Bertelà

AURORA:  Serio 5, Solari G., Pellegrino n.e., Crovo 2, Pantic 21, Andreani 5, Raggio 4, Paini 5, Ravera F. 19, Zignaigo 7, Leverone 2. – All. Gotelli