UNDER 16: PROSEGUE LA SERIE POSITIVA

Anche la storicamente pericolosa trasferta di Sestri Levante viene messa agli archivi da una under 16 che non ha brillato come nella precendente partita contro la Scuola Bk D. Bologna. Infatti l’Aurora dimostra di patire assai il ritmo serrato con il quale i biancoverdi di coach Terribile esordiscono sul parquet di via Lombardia: sul 7-2 Podestà è costretto a un time-out che ha l’effetto di scuotere il blando inizio gialloblù. L’Aurora recupera – anche se continua a inseguire l’imprendibile Marco Bajardo – e mette la testa avanti per la prima volta sul 18-15, nonostante i troppi errori dalla lunetta. Verso il finale del secondo quarto i gialloblù provano a staccarsi ma un canestro sulla sirena da tre punti in step-back del Bajardo di cui sopra (20 punti alla pausa) riavvicina le due compagini.

Crovo, Enoyoze e Orlandi però crescono sensibilmente e l’Aurora se ne giova assai, provando la fuga (61-53) che diviene realtà nell’ultimo quarto anche grazie alle triple di Jacopo Tasso, bravo a punire la difesa dei padroni di casa. I sestresi calano di intensità e i chiavaresi vanno anche sul 75-55 prima di rilassarsi nell’epilogo. Bene anche Pecoraro (doppia doppia da 15+10), molto utili alla causa anche il tandem del 2003 costituito dai due Solari. In attesa del Tigullio (match in programma il 2 febbraio), le prime tre partite del 2018 hanno mandato segnali discreti anche se un pochino contradditori e per coach Podestà non bisogna abbassare la guardia.

 

C.B. SESTRI LEVANTE  –  AURORA BASKET CHIAVARI  63  –  79  (20-19; 39-41; 55-61)

CENTRO BASKET:  Costa 10, Zolezzi 2, Bajardo 28, Gamaleri 15, Canepa, Fazzeri, Monticone, Veropalumbo 2, Campana 6, Muzio, Gianlorenzi,  –  All. Terribile

AURORA:  Tasso 8, Pecoraro 15, Crovo 14, Lo Bue, Nicolini, Raggio 12, Enoyoze 16, Orlandi 11, Pibiri, Zavala 1, Solari Ale, Solari Andre 2,  –  All. Podestà