SERIE C FEMMINILE: SOFFERTO BIS A GENOVA

Aggrappandosi alle “gemelle” Comunello-Grigoni (33 dei 47 punti gialloblù portano la loro firma), l’Aurora scavalca l’ostacolo-Sidus e avanza in graduatoria con due successi in due partite. Pur in versione ridotta causa le concomitanti assenze di Arata e Copello – non certo di poco conto – le ragazze condotte da coach Federico Straffi si applicano diligentemente per riuscire a ottenere una importante vittoria che le consente di affacciarsi al prossimo turno (in casa contro Marola) con la speranza fondata di continuare la serie positiva e restare il più a lungo possibile nei quartieri alti.

Oltre alla coppia di esterne che ha marchiato il match di via Allende, buone prove hanno offerto anche la giovane Giulia Bordone e tutte le altre …”veterane” (virgolettato d’obbligo, trattandosi al massimo di ventenni…) che hanno dato sensibile apporto alla causa. Coach Straffi ha così tempo e modo di preparare la prossima importante gara contro Marola (domenica al PalaCarrino).

 

SIDUS BASKET GENOVA  –  AURORA BASKET CHIAVARI   34  –  47  (12-6; 16-20; 29-34)

SIDUS:  Pastorino, Patrone 4, Zichinolfi 18, Daneri, De Ferrari 7, Marelli, Pieri, De Moro, Mercole 3, Sobrero 1, Saturnino 1, Ferrari,  –  All. Carraro

AURORA:  Comunello 16, Lauriola, Diana C., Ravera, Grigoni 17, Bordone 6, Bleve 1, Diana M., Innocenti 1, Cassese 6, Raggio, Costantini,  –  All. Straffi