UNDER 18: AURORA A DUE VELOCITA’

L’Aurora concede il bis nel campionato regionale under 18, regolando – non senza qualche mal consigliata ambasce – un Sarzana che ci ha creduto fino al 40′. Balzati ben presto su vantaggi nell’ordine della doppia cifra, grazie in particolare a una difesa attenta e alle zingarate del duo Stefani-Pantic, i chiavaresi si immolavano in un terzo quarto lisergico e subivano un parziale di 0-18 che li portava a mantenere un risicato vantaggio. Sospinti dal duo Pizzinelli-Aprile, gli ospiti si avvicinavano pericolosamente fino al -1, rimettendosi pienamente in gioco. Quando la frittata pareva fatta, gli “chef” gialloblù si destavano dal torpore e, non senza parecchia fatica, tornavano a produrre gioco, punti e conseguentemente la tanto agognata vittoria.

Assente Filippo Ravera e in giornata piuttosto opaca tutti gli altri, il peso dell’attacco è ricaduto sulle spalle di Djordje Pantic, che non si è fatto pregare a portarlo: i suoi 26 punti sono frutto di un 10/20 dal campo e 3/3 dalla lunetta. Rimarchevole la prova sotto i tabelloni di Mattia Curaci (12 rimbalzi) e decisivi i canestri della staffa di Zignaigo e Paini. Per una serata bifronte può bastare.

 

AURORA BASKET CHIAVARI – BASKET SARZANA   62 – 57  (21-9; 40-21; 42-39)

AURORA   Serio 2, Stefani 9, Solari, Pellegrino, Crovo, Pantic 26, Andreani 6, Raggio 2, Paini 6, Zignaigo 4, Curaci 7. – All. Gotelli.

SARZANA  Tinfena, Antognetti 5, Brai 4, Alberti 2, Basta, Castellini, Santini 6, Pizzanelli 28, Aprile 12, Fumagalli. – All. Giannetti.