UNDER 16 – GARA 1 SEMIFINALI PLAY OFF: OVERTIME AL FIELE

Un supplementare con il tappo nel canestro costa caro all’Aurora. Gara uno si risolve nel prolungamento, dove l’Imperia è più lucida e la centrifuga gialloblù è a secco visto e considerato il parziale dei cinque minuti extra-time. Un match multiforme, nel quale ad un avvio favorevole alla squadra ospitante si contrappone una bella reazione dei chiavaresi, bravi a mettere il bavaglio nel secondo quarto all’attacco imperiese e girare il trend a loro favore, grazie all’incursore per eccellenza Pantic, che trova l’aiuto discretamente consistente del gruppo.

Messo il naso avanti, l’Aurora non chiude il discorso e si lascia avvinghiare dalle spire di una partita che diventa incontrollabile. L’Imperia capitalizza gli errori ospiti e si giova di uno squilibrio consistente nelle chiamate arbitrali (in particolare nell’ultimo quarto) per riemergere. Ma la gara sfugge come una anguilla e l’overtime si materializza inevitabilmente: l’Aurora  non ne ha più e molla i pappafichi.

Messa con le spalle al muro, la squadra gialloblù dovrà obbligatoriamente pareggiare la serie venerdì prossimo (PalaCarrino ore 18.30) se non vorrà terminare la sua corsa in semifinale. Invero l’eventuale spareggio si giocherebbe sempre nella città imperiese, ma sarebbe d’uopo pensare prima a come arrivarci.

 

IMPERIA BASKET  –  AURORA BASKET CHIAVARI  80  –  67  d.t.s. (24-17; 34-41; 53-57; 65-65)

IMPERIA:  Lamce 8, Olivari 11, Devia, Dulbecco, Arnaldi 9, Kapiti, Berriolo, Cascianelli 6, Anselmi, Giusta 17, Briguglio 25, Mattei 4,  –  All. Di Stefano

AURORA:  Amantini, Tasso, Solari, Arbini 8, Bixio 2, Pantic 27, Andreani 8, Ravera 11, Orlandi 4, Curaci 7,  –  All. Ravera