UNDER 20 – GARA 2 SEMIFINALI PLAY OFF: ANCHE QUI IN FINALE

Dentro un match ostico e pure agnostico (nel senso che il giudizio deve essere sospeso…) contro i sette-uomini-sette del Follo si può sintetizzare il momento in chiaroscuro di una Aurora under 20 che accede senza troppi squilli di fanfare alla finale di categoria. Garadue non è stata una passerella e di ciò va dato il giusto merito al Follo che, seppure con il roster ridotto quasi all’essenziale, ha impegnato a fondo i chiavaresi, apparsi un pochino appannati rispetto alla già non brillantissima versione casalinga della gara di andata.

Probabilmente il peso del pronostico che quasi unanimemente tutti attribuivano ai gialloblù ha giocato un ruolo preponderante nelle menti dei ragazzi di Giuliano Marenco. In più aggiungiamoci una stagione dove il doppio impegno per diversi di loro (utilizzati in C silver) comporta anche alcuni sbalzi di rendimento e infine la non trascurabile volontà di ben figurare della compagine avversaria, spolpata di diversi giocatori che ne hanno assottigliato le fila, ma desiderosa di non cedere il passo.

Dopo una prima parte di relativo impegno gialloblù, l’intervallo portava – assieme alla sveglia sonora del coach – la tanto attesa reazione del terzo periodo. Un Dmitrovic più calibrato e il “cagnaccio” Costacurta spegnevano il fuoco spezzino e si poteva così brindare alla seconda finale stagionale per le giovanili dell’Aurora. Il nome dell’avversario uscirà dalla semifinale ancora in fase di svolgimento tra Basket Pegli e Ospedaletti.

 

BASKET FOLLO  –  AURORA BASKET CHIAVARI  66  –  72  (17-17; 39-33; 51-52)

FOLLO:  Langone 26, Giambrocono 8, Manganelli 6, Madiotto 11, Bartolacci 8, Spadoni 5, Pipolo 2, –  All. Cristelli

AURORA:  Tasso, Stefani, Segale, Amisano 6, Cervini, Varrone, Costacurta 16, Dmitrovic 29, Muzzi 11, Frulli 8,  –  All. Migliazzi – Marenco