C FEMMINILE – GARA 1 SEMIF. PLAY OFF: AURORA SFORTUNATA CEDE ALL’OVERTIME

Una sconfitta che il calciofilo definirebbe assurda (roberto Mancini docet). L’Aurora tira la catena sull’impresa di espugnare il campo della favorita Audax regalando – con qualche complicità …grigia – partita e primo punto alle rivali spezzine. E dire che a 18 secondi dal termine sembrava fatta: possesso Aurora con il tabellone che segnava 40-37 per le ragazze di Migliazzi e Straffi. Un pasticcio in attacco e una tripla miracolosa delle padrone di casa, con conseguente tentativo di fallo prima del tiro da parte gialloblù ignorato dagli arbitri, portavano le due compagini al supplementare, dove l’Audax poteva ben disporre delle chiavaresi. Un vero “suicidio assistito” che rende vana la bella prestazione dell’Aurora, ben rappresentata dai 17 punti di Eliana Carbonell, a tratti immarcabile per la difesa spezzina. Garadue venerdì ore 19.45 al PalaCarrino.

 

AUDAX S. TERENZO  –  AURORA BASKET CHIAVARI  48  –  42  D.T.S. (16-12; 25-20; 34-28; 40-40) 

AUDAX:  Giugliano, Pescetto 6, Persia 13, Bracco, Cavellini 1, Conselmo, Canova 15, Del Carria, Gili 6, Lucignani 2, Russo 3, Pini 2,   –  All. Rossi

AURORA:  Ortica I. 2, Vaccaro 5, Ortica E. 12, Canepa, Ostigoni, Carbonell 17, Diana C., Segale, Parodi, Bonini 6, Diana M., –  All. Migliazzi – Straffi