UNDER 14: IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO

Avete presente quelle partite dove tutto sembra andare per il verso sbagliato e poi all’improvviso vengono rivoltate come un calzino?  Ebbene, il match tra l’under 14 dell’Aurora e della Scuola Basket Diego Bologna (che, per comodità, chiameremo d’ora in poi SBDB unimormandoci all’acronimo da loro usato) è stato tutto questo.

Sostenuti i primi venti minuti a un ritmo sincopato, fatto i conti con le precarie condizioni fisiche di alcuni giocatori (Arbini e Crovo in primis) nonchè diverse assenze pesanti, l’Aurora attingeva dall’impegno e dalla qualità dei 2003. L’esaltante rimonta dei chiavaresi prendeva il via  dopo un terzo quarto nel quale i gialloblù di coach Podestà pagavano un rientro sul parquet letargico, precipitando sotto un abisso di 18 punti di scarto, il che, con questi chiari di luna, appariva come una condanna senza appello. SBDB imperversava con il duo Rocchi-Messina, bravi ad affondare la difesa chiavarese. Per buona sorte, i ragazzi chiavaresi si riprendevano in tempo, coronando un interminabile inseguimento per mettere il naso avanti nei minuti che precedevano il suono della sirena. SBDB aveva ancora qualche occasione, ma il tutto veniva vanificato dalla grande volontà dei “resuscitati” gialloblù, che chiudevano l’incontro con un parziale di 30-11 negli ultimi 10′.

Rimarchevoli le prove di Alessio Arbini (frenato da falli e acciacchi vari), Lorenzo Crovo (fresco reduce da un lungo stop), ottima l’abnegazione di Amantini e Zavala, ma qualche parola va spesa per Simone Raggio. Il frugolone infiocchettava finalmente una prestazione totale (9/12 dal campo, 16 rimbalzi e 5 recuperi) di quelle che si auspicava da qualche tempo, che dava il “la” ai compagni. Con questo successo, l’Aurora si presenterà al match del 12 marzo contro il forte Blue Sea con l’intento di ben figurare ed estendere su 40′ le buone cose viste nel quarto periodo di ieri.

 

AURORA BASKET CHIAVARI – SCUOLA BK D. BOLOGNA SP   66 – 63  (10-15; 27-33; 36-52)

AURORA  Amantini 6, Solari An., D’Auria, Arbini 12, Crovo 14, Solari D., Grillo 4, Costa, Pibiri, Zavala 7, Raggio 21, Tasso 2. – All. Podestà.

DIEGO BOLOGNA Rossi G. 4, Tonelli, Perrone 10, Mozzachiodi, Barilari 8, Gonnelli 3, Rocchi 11, Rossi S., Peroni 2, Castagnetti 8, Messina 17, Manganelli. – All. De Martino.

ommenti su “UNDER 14: IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO

  1. msol ha detto:

    Complimenti ai ragazzi e a coach Gabri (e anche a chi se ne era accorto….) per la stupenda “remuntada” a cui vanno le mie scuse per un errore che poteva essere pesante, visto il risultato…. Quando si dice essere più forti di tutto e di tutti…. Bravi, bravissimi!

  2. Fabio ha detto:

    Niente scuse. Era tutto organizzato per rendere ancora più avvincente la rimonta! Grazie Marco per renderti sempre disponibile.

Comments are closed.