UNDER 20: L’AURORA NON PERDONA E PASSA A GENOVA

Il match non era di quelli proibitivi, d’accordo, ma passare sul terreno della seconda in graduatoria è un risultato non disprezzabile anche per una formazione che sta dominando il girone B del campionato under 20. I chiavaresi di coach Gonfiantini questa volta devono dar fondo alle loro risorse ed affidarsi soprattutto al terzetto Ferri-Muzzi-Costacurta che mettono a paniere due terzi dei punti dell’Aurora, che si era fatta risucchiare dalla Virtus in un secondo quarto problematico, dove i genovesi approfittavano dei blackout offensivi gialloblù. Il parziale della ripresa (37-21 pro Aurora) è indicativo del cambio di marcia di Ferri e compagni, con Costacurta svettante sotto i tabelloni (anche 13 rimbalzi).

La vittoria blinda praticamente la prima posizione (Virtus e Recco non possono più raggiungere i gialloblù) e quindi il prossimo appuntamento casalingo con l’Auxilium di lunedì 22 varrà solo ai fini statistici. Il tutto in attesa della seconda fase, dove si pareranno davanti ostacoli sicuramente più impegnativi.

 

VIRTUS GENOVA  –  AURORA BASKET CHIAVARI  51  –  59  (14-16; 30-22; 42-43)

VIRTUS:  Garaventa 17, Lami 3, Ridella, Orlandi 2, Scorza, Patti 2, Fantauzzo, Cevasco, Ferraris 20, De Ferrari 4, Demarte 1, Bozzo 2,  –  All. Chiesa

AURORA:  Boletto, Crovo 1, Bartolozzi 2, Varrone, Tasso, Elia 7, Muzzi 16, Costacurta 14, Frulli 4, Ferri 15,  –  All. Gonfiantini