UNDER 16: IL DIESEL AURORA ESCE ALLA DISTANZA

Inopinata faticaccia dell’Aurora, che si strugge per regolare il Canaletto B – squadra tosta che si tiene in partita per quasi tutti i 40 minuti – allargando il divario solo nel finale, dopo una gara in saliscendi emotivo caratterizzata dalla Penelopesca abilità di fare e disfare.

Infatti, a circa 3′ dall’ultima sirena, il 49-43 fin lì maturato consigliava i gialloblù a dare il massimo per non incorrere in spiacevoli sorprese. Sorprese che si erano materializzate in un avvio a fari spenti per i chiavaresi, impegnati a rincorrere svantaggi anche vicini alla doppia cifra e i canestri di Stefani e Zignaigo venivano utilissimi alla bisogna. Come sempre essenziale e fondamentale il contributo di Iuri Serio, soprattutto alla luce delle difficoltà incontrate dai chiavaresi nel corso di tutto il match.

 

AURORA BASKET CHIAVARI – PGS CANALETTO “B”   58 – 43  (14-12; 27-24; 39-29)

AURORA:  Serio 7, Stefani 21, Solari G., Pellegrino, Bixio 2, Ravera L. 2, Andreani 6, Ravera F. 4, Zignaigo 16, Solari A., Curaci,  –  All. Gotelli

CANALETTO “B”:  Hajri 2, Ambrosini, Grati 4, Pietrini 14, Biavasco 10, Bassanetti 2, Marchi 2, Scognamillo 4, Albani, Conoscenti 1, Sommovigo, Tringali 4,  –  All. Lanza