C SILVER 2015-16: SIETE “CALDI”?

Vincendo la sua proverbiale pigrizia, anche lo scriba si allinea e scalda i motori in vista dell’ormai imminente avvio della nuova stagione 2015-16 del campionato di serie C Silver (ultima – in ordine di tempo… – invenzione della fervida immaginazione della Federazione: ma è così difficile chiamare le cose con il proprio nome?). Un campionato che, meglio dirlo subito, appare ben delineato nella sua griglia di partenza con una squadra (leggi Tarros Spezia) nettamente favorita e quelle destinate a lottare per le posizioni di immediato rincalzo, tra le quali – speriamo – conta di inserirsi la nostra Aurora.

La formazione condotta per la sesta stagione da coach Giuliano Marenco esordirà domenica prossima (ore 18) nell’impianto di Ovada contro un Red Basket  annunciato decisamente più forte rispetto a quello dello scorso campionato. Un battesimo del fuoco quindi per i gialloblù che hanno visto confermato il nucleo storico di tante “battaglie” sostenute pei campi liguri, mentre le variazioni riguardano le partenze verso altri lidi di Pippo Vajra, Giacomo Sambuceti, Leonardo Buccini e Alì Gaadoudi. Salutiamo nel contempo i nuovi arrivati Ferri, Costacurta, Muzzi e Varrone, tutti prodotti del disciolto CAP Genova, che hanno deciso di unirsi a noi e che vanno a rafforzare sensibilmente l’under 20 di Gonfiantini, oltre a rappresentare un ottimo trait-d’union con i “senatori” della prima squadra, alzando il livello di competitività degli allenamenti.

Coach Marenco non dispera di poter aggiungere ancora qualcosina al suo roster: “Stiamo ancora osservando in giro, penso che la squadra per nove-decimi sarà questa, ovvero i senior dell’anno scorso più i reduci-CAP. Dovremo farci trovare pronti da subito, perchè l’avvio non è certo dei più semplici. Si tratta di un torneo molto difficile, con poche società che hanno aderito (solo undici n.d.a.) e una formula quantomeno strana che qualifica solo le prime quattro ai playoff, con la quinta che il 5 marzo chiuderà anzitempo la stagione e tutte le altre a lottare nei playout per evitare l’unica retrocessione. Decisamente si poteva pensare qualcosa di meglio…”

Frattanto i ragazzi stanno sudando in palestra per preparare il campionato dopo la “sbornia” della scorsa stagione, conclusa in maniera trionfale con la stupenda vittoria: “Vorrei che questo successo fosse utile soprattutto per rafforzare l’autostima di tutti loro, adesso che stanno entrando nella piena maturità cestistica: lo zoccolo duro ha disputato almeno centocinquanta partite a questo livello, sono ormai tutti esperti della categoria e, questo è innegabile,  facilita il mio lavoro. Ma l’esperienza sarà una componente importante se riusciremo a trovare il modo di trasmetterla ai più giovani e portarla sul campo, non solo nelle partite ma anche negli allenamenti, perchè chi si allena duramente gioca duramente”.

Il calendario del campionato è disponibile cliccando qui:  Calendario serie C Silver 2015-16