UNDER 19: IN “SEMI” COL BATTICUORE

C’è ancora vita per l’Aurora under 19. Dopo un incontro altalenante con il mai domo Basket Pegli, i ragazzi di coach Gonfiantini staccano il biglietto per le semifinali, dove sono attesi dal BVC Sanremo. Era l’obbiettivo principale per la squadra gialloblù e l’averlo rispettato è già carico di significati di per sè. Il Pegli si è arreso solo al quarantesimo minuto di garatre, dopo aver costretto l’Aurora a tirar fuori tutto ciò che aveva dentro in  uno spareggio infinito.

Le emozioni si sono susseguite senza sosta già dal “tip off” e, nonostante l’ormai usuale parcella di errori che occorre pagare in queste gare dentro o fuori, hanno caratterizzato l’andamento sinusoidale di un match come una scheggia impazzita, che si è divertita a scompaginare tutte le certezze acquisite qualche istante prima. Così, dopo un avvio all’insegna dell’equilibrio diffuso, i chiavaresi si procuravano un mini-break in chiusura primo tempino con i granatieri Frulli e Gaadoudi ad intimidire sottocanestro.  Pegli rispondeva innestando le marce alte con Spinoglio e Brichetto: gli arancioblù la mettevano dentro da ogni dove e mandavano in tilt l’attacco chiavarese a difesa schierata, innescando una perniciosa concatenazione di eventi che riflettevano sul morale di Elia e compagni.

Un deciso cambio di rotta aveva il pregio di rimettere sulla mappa della partita la traballante Aurora dopo la boa di metà tempo. Una zonaccia a fronte pari metteva il tappo alle incursioni ospiti nei pressi del canestro, il tandem Longinotti-Elia grassava una serie di palloni che, opportunamente sfruttati nelle ripartenze, giravano di 180° il trend. Oltre al dominio delle “torri di controllo” Gaadoudi e Frulli , Crovo aggiungeva due triple e dava ossigeno ad una Aurora che provava la fuga buona all’inizio del quarto periodo. Ma Pegli non demordeva e nell’ultimo scampolo utile aveva il possesso per impattare o vincere, rigettato tempisticamente da Alì Gaadoudi. Sospirone. Si prosegue, prossima tappa Sanremo.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  BASKET PEGLI  61  –  57  (19-13; 32-39; 50-48)

AURORA:  Boletto S., Amisano 2, Casaleggi, Bartolozzi 1, Mecca, Boletto L., Elia 8, Crovo 9, Gaadoudi 21, Longinotti 3, Frulli 17, Segale,  –  All. Gonfiantini

PEGLI:  Daga, Spinoglio 15, Moggio, Danovaro, Brichetto 11, Ottonello, Grillo 8, Mazzorana 10, Varaldo, Meneguz 9, Zito 4,  – All.  Ghione