UNDER 13: FINE DELLA CORSA

La netta sconfitta di Lavagna pone fine alle speranze dell’Aurora under 13 di classificarsi per la fase ad eliminazione diretta. Serviva una vittoria per entrare nel novero delle migliori seconde ma il compito era troppo difficile per i ragazzi di Enrico Ravera. Contro la capolista infatti non vi sono stati sconti e il quasi trentello maturato al termine dei 40 minuti del Parco del Cotonificio è quantomai veritiero.

I nostri hanno approcciato la gara con un timore riverenziale francamente esagerato, andando a canestro solamente dopo circa 7′ di scorribande biancoblù (sul 14-0). Nei due quarti centrali un timido tentativo di riscossa che sembrava potesse riaprire la contesa è stato successivamente frustrato da una nuova ondata da parte di Zuppinger e compagni, che allargavano il divario sugli ormai sconsolati gialloblù. Poco da dire, è stata una prestazione che non si è discostata molto dalle altre contro la Polysport, tutte gare concluse con abbondanti vantaggi dei ragazzi di Eliana Carbonell, che terminano la prima fase imbattuti e volano verso i preliminari playoff del campionato. Auguri a loro di compiere un lungo cammino.

 

POLYSPORT LAVAGNA  –  AURORA BASKET CHIAVARI  58  –  30  (22-3; 31-12; 35-22)

POLYSPORT:  Sivori, Parodi 2, Sanguineti 2, Bacigalupo 9, Zuppinger 12, Papini 6, Bisso 12, Zucchi, Doccini 9, Mandato 2, Ravera, Brizzolara 4,  –  All. Carbonell

AURORA:  Amantini, Crovo 11, Bafico, Costantini 4, Quaggia, Solari, Enoyoze 5, Sanguineti, Pibiri 2, Zavala 2, Raggio 6,   –  All. Ravera