UNDER 15: CONCLUSO ANCHE L'”OROLOGIO”

Con il netto successo annunciato contro il Canaletto, l’Aurora under 15 termina pure l’inesauribile seconda fase cosiddetta “ad orologio” e finalmente comincerà a fare i conti con i playoff. La gara con i rivali spezzini è scivolata via con l’ormai usuale cinguettio di opinioni nelle tribune e i giocatori impegnati a portare a termine questi quaranta minuti svuotati di qualsivoglia significato, essendo ormai le posizioni in classifica ampiamente cristallizzate. Purtroppo – e questo va detto a discapito della crescita tecnica dei giocatori – il torneo regionale presenta spesso partite di questa fatta e (opinione del tutto personale) occorrerebbe prendere in considerazione una partecipazione ad un contesto qualitativamente più adeguato, più in linea con le reali aspettative su alcuni elementi di questo gruppo.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  CANALETTO LA SPEZIA  94  –  36  (31-9; 54-17; 70-27)

AURORA:  Serio 7, Stefani 20, Pellegrino 4, Bixio 6, Andreani 6, Ravera 7, Zignaigo 22, Solari 15, Curaci 7,  –  All. Podestà

CANALETTO:  Ambrosini 5, Scognamillo 4, Marchi 7, Albertazzi, Bertoneri 8, Rapallini 4, Scerra 2, Gattoronchiero 2, Gonzalon Pascal 2, Capellan, Obresa 2,  –  All. Val