C FEMMINILE: AURORA AL PALO, ALASSIO SE NE VA

L’Alassio viene a prendersi al PalaCarrino la vittoria decisiva che molto probabilmente gli garantirà il primo posto della regular season. Le ragazze di Iannuzzi alzano il loro livello di gioco in difesa nella seconda metà dell’incontro con l’Aurora, costringendo le gialloblù di Migliazzi alla prima sconfitta casalinga del campionato: il parziale di 33-16 a favore delle ospiti maturato dal terzo quarto in poi spiega tutto.

Nei primi due quarti si assiste ad una gara tra due squadre contratte, con errori anche grossolani da sotto canestro, soprattutto durante il primo tempino quando la tensione fa venire il cosiddetto “braccino” anche alle veterane. L’Aurora esce bene dai blocchi nel secondo periodo, procurandosi un mini-break che le assicura anche sei punti di vantaggio, grazie alla profondità del roster gialloblù. Ma l’attacco si inceppa dopo l’intervallo: le chiavaresi restano a lungo ancorate a quota 27 mentre le alassine si involano sulla spinta del duo Lanari-Mortera, che tagliano a fette la difesa-Aurora con le loro incursioni. Gli ultimi minuti sono una appendice in attesa della sirena finale, che sancisce la meritata vittoria della squadra ospite e il conseguente primo posto in solitario.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  PALL. ALASSIO  42  –  56  (11-10; 26-23; 30-37)

AURORA:  Ortica I. 2, Vaccaro 3, Ortica E. 6, Canepa, De Martini 7, Tesserin 5, Diana 3, Ostigoni 5, Parodi 7, Bonini 4,  –  All. Migliazzi

ALASSIO:  Bellenda 5, Tassara 10, Lanari 20, Re, Bordonaro, Moncheroni, Mortera 13,  Cunese, Zappatore, Vittone 8,  –  All. Iannuzzi