C FEMMINILE: SI AVVICINA IL BIG MATCH

Tolto un improvvido black-out nel secondo quarto, che ha vivacizzato una serata altrimenti tutta di marca gialloblù, l’Aurora domina nella trasferta di Pietra Ligure e continua a distanza il suo duello al vertice con l’Alassio, in attesa di misurarsi faccia a faccia domenica prossima al PalaCarrino (ore 18). Un appuntamento che – oltre a lasciare solo una delle due contendenti in vetta alla classifica – dirà necessariamente una parola importante per il prosieguo del campionato.

Nella gara di sabato, le ragazze di coach Migliazzi sono partite subito pigiando l’acceleratore, consce del fatto che poco più di un mesetto fa il Maremola stava per combinare un bello scherzetto al PalaCarrino. Il calo nel secondo quarto, con le locali che arrivavano ad un possesso di distanza, veniva presto messo da parte con un parziale di 14-1 nel terzo, che chiudeva la questione. Ottima la distribuzione di punti tra tutte quelle scese in campo, con Elena Parodi a comandare le realizzazioni.

 

BASKET MAREMOLA  –  AURORA BASKET CHIAVARI  37  –  56  (8-20; 28-30; 29-44)

MAREMOLA:  Delfini 6, Casto 10, Canepa 1, Cruciani 2, Gasparotti, Scasso 5, Komlenic 13, Merchionne,  –  All. Taverna

AURORA:  Ortica I. 8, De Martini 9, Ortica E. 7, Canepa 2, Ostigoni, Tesserin 6, Raggio, Celano 6, Parodi 10, Bonini 8,  –  All. Migliazzi