UNDER 17 ELITE: AURORA INCOLORE, SCONFITTA INDOLORE

Considerato che l’attualità cannibalizza gli scritti del cronista e che – per ovvi motivi – è impossibile destare interesse in generale su qualsivoglia gara che vede impegnate le formazioni gialloblù, ci rivolgiamo stavolta per un resoconto a chi la gara l’ha vista per davvero (pensavate forse che lo scriba avesse il dono dell’ubiquità? Sbagliato…). Osservato anche che questa curiosa, ancorchè in termini di tempo dispendiosa, collaborazione ha raccolto in passato in gran parte elogi – chi vi scrive non lo dice per autocompiacimento – ma in questi ultimi tempi qualche refolo contrario sembra spirar sempre più forte (chiedo venia a Marco Bono per avergli cambiato nome, il lapsus è sempre in agguato, purtroppo), il sottoscritto decide all’unanimità (…) di dare maggior risalto alle gare alle quali assisterà di persona, sbrigando velocissimamente tutte le altre.

In questo caso, ci avvaliamo della preziosa collaborazione dell’accompagnatore delle squadre under 17 e 19, l'”uomo ovunque” Fabio Crovo che dal suo osservatorio privilegiato (ma non troppo, viste le trasferte consecutive alle quali si è sottoposto …) ci commenta quanto ha assistito.

Partita scialba e priva di mordente dell’Aurora in quel di Arcola. Già alle prese con rotazioni ridottissime (Stefani out per virus inflenzale, Segale a referto ma inutilizzabile per i postumi della distorsione alla caviglia), i gialloblù smerciano una moderata intensità che permette ai locali – pur privi del loro miglior scorer, Munoz – di condurre con buona lena fino al +14 dell’intervallo. Gaadoudi si destreggia come può, spesso fa pentole e coperchi, e Solari fornisce qualche canestro di buona fattura. Nel terzo periodo, complice l’utilizzo della 1-3-1, i nostri recuperano fino al -8 di chiusura tempino, ma è un fuoco di paglia: i palloni gettati ed i rimbalzi concessi agli spezzini scavano nuovamente un solco abbastanza ampio da permettere la conclusione in surplace da parte dell’Arcola. Una sconfitta che comunque non cambia nulla in classifica, con il quarto posto ben saldo nelle mani dell’Aurora. E sabato nuovamente in trasferta, a Spezia contro il Follo.

 

ARCOLA BASKET – AURORA BASKET CHIAVARI  94  –  73  (24-16; 48-34, 67-59)

ARCOLA:  Croce 8, Leovino 11, Pappalardo 10, Benetti 2, Lanzi 9, Melegari 5, Sturlese 8, Sassi 8, Viola 13, Putti 20,  –  All. Buffa

AURORA:  Solari 11, Leverone 4, Amisano 8, Cervini 8, Crovo 12, Mammola 4, Zignaigo 1, Gaadoudi 25, Segale,  –  All. Gonfiantini