UNDER 19: SUCCESSO RISICATO

D.L.F. LA SPEZIA  –  AURORA BASKET CHIAVARI  52  –  54  (15-16; 22-29; 34-45)

D.L.F.:  Rosa Abreu, Martinez 5, Fincato 6, Mariano 8, Damian 4, Hidalgo 5, Gonzalez 16, Stratta 8,  –  All. Arena

AURORA:  Boletto S., Pirri 10, Bono, Casaleggi, Amisano 10, Mecca 6, Boletto L. 2, Elia 7, Gaadoudi 8, Longinotti 8, Crovo 3,  –  All. Gonfiantini

La rorida Arcola fa da scenario alla nuova vittoria di stretta misura degli under 19 allenati da Massimo Gonfiantini. Il DLF, già battuto largamente all’andata, arruola solo otto effettivi per questo retour-match, costringendosi all’osso nelle rotazioni mentre il coach chiavarese concede ampio spazio a tutti, mantenendo sempre un margine di sicurezza pur senza blindare il risultato. In effetti, dopo aver virato alla boa del terzo quarto con undici punti di dote – discretamente cospicua trattandosi di una gara dove i canestri venivano misurati col bilancino del farmacista – l’Aurora si mette di buzzo buono per complicarsi la vita nei dieci minuti che la separano dal suono dell’ultimo gong, infilandosi in un azzardato finale. Una coppia di tiri liberi di Francesco Elia a -18″ ed una buona difesa sull’ultimo possesso avversario riallacciano i contatti con la vittoria, l’ottava in nove partite per i gialloblù che in graduatoria siedono saldamente sulla seconda poltrona dietro il Tigullio.

AssentI l’indisposto Frulli  e l’appiedato (dal giudice sportivo) Bartolozzi, in maggior evidenza in questa tornata sono stati il mercuriale Andrea Pirri e Luca “Speedy” Amisano, entrambi fornitori di un deca alla voce punti. Nella rosa delle nominations anche Lorenzo Longinotti e Luchino Mecca, in un combinato disposto di 14. Prossimo appuntamento il derby con Sestri Levante nel recupero della sesta giornata, venerdì 16 al PalaCarrino (ore 18.30).