ESORDIENTI: COLPITI E AFFONDATI

TIGULLIO  –  AURORA BASKET CHIAVARI  48  –  17 (9-0; 21-4; 27-14)

La trasferta di Santa Margherita Ligure si conclude con un eloquente trentello sul groppone dei ragazzi di Bernardello-Marenco. Troppa la differenza sul parquet di via Liuzzi, ovviamente a favore della corazzata (con una sola “R” per evitare strafalcioni linguistici letti altrove) biancorossa, che annovera tra le sue fila ottimi interpreti del gioco.

Il gap si è fatto sentire particolarmente nel primo e nel quarto tempino, terminati con un complessivo 30-3 che ha indirizzato il match. Nei due tempini centrali invece i nostri hanno potuto negoziare con qualche fioretto cestistico abbandonando temporaneamente la discrezione dell’approccio.

La sconfitta, peraltro messa in preventivo stante il valore assoluto dei tigullini, concede ugualmente l’opportunità di fare la corsa ad una seconda posizione che reputiamo raggiungibile e assolutamente alla portata dei gialloblù.