UNDER 17 ELITE: AURORA, RIPRESA COI FIOCCHI

BASKET PEGLI  –  AURORA BASKET CHIAVARI  57  –  88  (14-14; 32-36; 47-65)

PEGLI:  Penna, Anastasio 8, Della Rovere 11, Deidda, Moggio G. 3, Amelii, Meneguz 24, Moggio D. 4, Varaldo 2, Poli 5, Patruno, Frezza,  –  All. Di Chiara

AURORA:  Solari 9, Stefani 6, Leverone, Amisano 21, Cervini 13, Crovo 6, Mammola 4, Zignaigo 4, Gaadoudi 25, Segale,  –  All. Gonfiantini

 

Sale di colpi nel secondo tempo l’Aurora under 17 Elite, portando a termine un preventivato successo contro il Pegli e assicurandosi sempre più la quarta piazza. Il gruppo di coach Gonfiantini recita coralmente per 40′, salendo man mano di intensità col passare del tempo e blindando il match con una buona prova sui due lati del campo. Soprattutto un attacco ben bilanciato e prolifico (88 punti sono il record stagionale) funge da chiavistello per una vittoria ottenuta d’autorità: non a caso oltre al solito Alì Gaadoudi (doppia doppia da 25+20 rimbalzi insaporiti da 5 recuperi), anche Luca Amisano (21 con 10/15 dal campo) e Luca Cervini (13) fanno muovere la penna del refertista con assiduità nella casella dei punti.

Dopo un toccante  minuto di raccoglimento per il gravissimo lutto che ha colpito negli affetti più cari il pegliese Meneguz, si dipana il più classico dei primi quarti “di studio”, dove i nostri non riescono a far valere le maggiori propensioni tecniche. L’inizio freddo è una costante dei ragazzi chiavaresi e anche stavolta non fa eccezione, mentre nel secondo tempino si scalano le marce per prendere un leggero vantaggio, che viene ampliato di botto dopo l’intervallo lungo con un terzo quarto da 29-15. Oltre ai tre di cui sopra, menzioni onorevoli anche a Stefano Solari (anche 4 recuperi in 18′ in campo) e a Giorgione Segale (4 assist e buone mosse in post).

Da sottolineare in rosso il match di domenica prossima 18 gennaio (ore 15.30, PalaCarrino) contro Follo: un eventuale bis della vittoria ottenuta a suo tempo in trasferta contro gli spezzini potrebbe proiettare i chiavaresi al temporaneo terzo posto. Appuntamento su questi schermi!