UNDER 13: BEL CRESCENDO

Non ce ne voglia il coach, il cui sintetico – ma allo stesso tempo caustico – commento al titolo (lo trovate in calce a queste poche righe) è esemplificativo, perchè abbiamo assistito ad una discreta gara degli under 13, considerando  che questa veniva dopo l’infausta serata sestrina… I ragazzi gialloblù hanno cominciato la sfida con gli spezzini del PalaDonbosco con ancora qualche piva residua nel sacco della settimana scorsa e per il primo quarto hanno trovato sostegno nella velocità di Michael Zavala, poi si sono librati in volo radente – ma più sicuro – aumentando via via il vantaggio.

Assenti Lorenzino Crovo (fresco di sgessatura, presto a disposizione), Simona Quaggia e Marta Costantini (lei invece con le stampelle, auguri!), grande protagonista della serata è stato l’uomo-proiettile Derick Enoyoze al suo career high con 25 punti, mentre Simone Raggio trovava modo di dare qualche segnale. Buona la prova del terzetto del 2003 (Andrea Solari, Alberto Tsakarissianos e Emanuele Grillo) e di una Emma Spinetto nelle versioni inedite di playmaker aggiunto. Guardiamo avanti.

 

AURORA BASKET CHIAVARI – PALADONBOSCO LA SPEZIA   68 – 50  (14-11; 31-25; 48-40)

AURORA  Amantini 4, Tsakarissianos 2, D’Auria, Solari 7, Grillo 2, Spinetto 8, Enoyoze 25, Lo Bue, Pibiri 4, Zavala 6, Raggio 10, Bafico. – All. Ravera.

PALADONBOSCO  Mozzachiodi 9, Rossi S. 8, Rossi G. 8, Chiesa, Navalesi, Cannarozzi 4, Fregoso 11, Bonanni 2, Fazio 2, Lin 6. – All. Melani.

ommenti su “UNDER 13: BEL CRESCENDO

  1. enrico ravera ha detto:

    ottimista…

  2. Fabio ha detto:

    Sensazioni positive…faccio i complimenti a chi ha rinnovato il sito. Davvero notevole.

Comments are closed.