UNDER 19: CON LE UNGHIE E COI DENTI

Dicembre ricco di sfide in casa Aurora e super lavoro per lo scriba, che fatica a tenere il passo degli avvenimenti ma prosegue stoicamente. Come fanno i gialloblù di Massimo Gonfiantini nel derby con il Villaggio, nel Monday Night riservato agli under 19, respingendo l’assalto dei cinghiali biancorossi in una serata ricca di angolature in un match burbero e intrattabile.

L’Aurora ne possiede le chiavi ma ne combina una più del diavolo materializzando i suoi più intimi incubi con l’espulsione di Stefano Bartolozzi e costringendosi ad un finale tiratello anzichèno, con i cugini sempre alle calcagna. Le percentuali non suscitano entusiasmi dentro 40′ giocati come levrieri, alzando il ritmo e svalicando le frontiere dell’intensità ad ogni piè sospinto. I gialloblù si giovano del predominio sotto i tabelloni, capitalizzando con mastro  Gaadoudi, e sopravvivono anche ad alcune sbilenche conclusioni ravvicinate con l’attivismo dei leprotti no-global, come Longinotti e Elia.

Si fa tardi e Stefanello Bartolozzi – autore di qualche gemma in uno scenario creativo  – pensa di anticipare tutti sotto la doccia. Il “rosso diretto”  conforta il Villaggio, che trae linfa dal duo Moroni-Zippo e accorcia le distanze, risalendo la corrente. Ma l’Aurora, con il rientrante Pirri autore di una incoraggiante prova, tiene banco e chiude stringendo i denti un derby degno di questo nome, almeno dal punto di vista emotivo. Il gruppo del Gonfia dà appuntamento su questi schermi lunedì prossimo contro il Follo per il connubio gioco-risultato. Questa volta era più importante il risultato.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  VILLAGGIO SPORT  54  –  45  (19-10; 29-23; 47-35)

AURORA:  Boletto S., Pirri 4, Bono, Casaleggi, Bartolozzi 12, Mecca 2, Boletto L., Elia 6, Gaadoudi 19, Longinotti 5, Frulli 6,  –  All. Gonfiantini

VILLAGGIO:  Guri, Moroni 13, Caversazio 7, Zippo 16, Baratelli, Gallo 6, Bastogi, Carà 3,  –  All. Annigoni