UNDER 19: ALL’INFERNO E RITORNO

Gran Remuntada degli under 19 allenati da Massimo Gonfiantini. Opposti alla Scuola Basket Spezia, i gialloblù rimediavano ad una prima metà di gara obiettivamente ad andatura turistica uscendo bene nel terzo ma soprattutto nel quarto periodo, creando i presupposti per una vittoria già “dentro” i tempi regolamentari. Gli spezzini riacciuffavano l’Aurora nel finale, forzando l’overtime grazie a due tiri liberi a 2″ dalla sirena, dove la maggior tenuta fisica dei nostri aveva la meglio. Un match dove si è visto di tutto, con una direzione di gara un pochino permissiva in avvio ed i nostri abbarbicati al compromesso tra l’essere disorientati oppur maldestri, con i padroni di casa che presto scollinavano il ventello di vantaggio.

Dopo il rituale fervorino di metà partita di coach Gonfiantini, l’Aurora si metteva di buzzo buono: Frulli e Gaadoudi controllavano gli inviti nel pitturato e producevano secondo le loro possibilità in attacco – chiuderanno con 40 punti in combinato disposto – mentre Elia e Bartolozzi mettevano in pratica una ripresa propedeutica mescolando il gioco dentro-fuori. Era tutta un’altra musica e la Scuola Basket perdeva sicurezza, venendo sorpassata in tromba, salvo rientrare negli ultimi secondi grazie ad un 0/6 dalla lunetta dei chiavaresi. Si andava al supplementare ma l’Aurora non tremava e con buona solidità riuciva a portare a casa una importante vittoria che contribuisce ad alzare ulteriormente i cuori.

Coach Gonfiantini ha parole dolci per i suoi: “Ottima, veramente ottima la reazione dei ragazzi. Sapevo che quelli dei primi due quarti non potevano essere loro e lo hanno dimostrato. Successo importante per due ragioni: primo, perchè ottenuto contro una squadra di pari livello, e secondo per la carica che partite di questa fatta possono indurre. E’ positivo il fatto che i miei giocatori non si siano lasciati andare, credendoci sempre: è un tasto sul quale batto spesso durante gli allenamenti. Lavorando per estendere tutto questo lungo l’arco dei 40′, credo che potremo raccogliere ancora belle soddisfazioni”.

 

SCUOLA BASKET DIEGO BOLOGNA SP  –  AURORA BASKET CHIAVARI  63  –  66  d.t.s. (19-5; 40-21; 49-41; 54-54)

SCUOLA BASKET:  Canti 14, Coscia, Raggi 10, Paesani 11, Peracchini, Baldacci 8, Stakie, Pipolo, Pedrelli 13, De Santis, Leporati 7,  –  All. De Santis

AURORA:  Boletto S., Crovo 3, Gaadoudi 19, Amisano 5, Bartolozzi 12, Mecca, Boletto L., Elia 6, Frulli 21, Longinotti,  –  All. Gonfiantini