UNDER 19: BIS SENZA EMOZIONI

L’equilibrio dura solo 15′, durante i quali l’Aurora procede a strappi, mantenendo comunque il comando attraverso i canestri di Alì Gaadoudi e Francesco Elia. Poi si mette al lavoro Stefano Bartolozzi (3 triple tra le altre cose) con una serie di belle entrate in velocità che spingono i gialloblù al netto successo sugli spezzini del DLF nella seconda giornata del campionato under 19.

In una serata relativamente tranquilla, con gli intervenuti alla funzione del lunedì ben disposti  all’applauso per qualche meritevole giocata, coach Gonfiantini può sfoggiare il sorrisetto di circostanza. “La squadra, al di là di qualche sbavatura offensiva, ha dimostrato di esserci e di aver voglia di compiere il percorso che abbiamo intrapreso” spiega a fine gara “In questo campionato avremo sicuramente da affrontare partite impegnative e difficili, soprattutto in trasferta, e vorrei trovare la mia formazione sempre pronta ad ogni evenienza”.

Tra le note salienti, l’ormai solito deca a rimbalzo del roccioso Andrea Pirri, un bel canestrino volante di “Fly High” Elia e la superiorità sotto le plance del duo Gaadoudi-Frulli. Il calendario propone come prossimo match ( il 6 novembre)  l’impegno esterno della Spezia contro la Scuola Basket D.Bologna. Avanti così, miei prodi!

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  D.L.F. LA SPEZIA  58  –  37  (12-10; 28-20; 47-29)

AURORA:  Boletto S. 1, Pirri 4, Bono, Casaleggi, Bartolozzi 22, Mecca 2, Boletto L., Elia 7, Frulli 8, Gaadoudi 14,  –  All. Gonfiantini

D.L.F.:  Rosa Abreu 5, Martinez, Simoncelli 4, Mariano 2, Bondi, Damian, Hidalgo 12, Polignano 4, Gonzalez 4, Stratta 6, Vinci,   –  All. Arena