UNDER 15 FEMMINILE: IN VISTA DELL’ULTIMO CHILOMETRO

Con il primo posto del girone di Classificazione in saccoccia, l’Aurora fa il suo compitino superando la volitiva squadra genovese della Sidus in un match che ha avuto scarso equilibrio, tutto concentrato nei primi due quarti. Infatti in avvio le nostre avevano le polveri assai bagnate e le avversarie potevano così riuscire a tenerne la ruota, arrivando al riposo centrale quasi a ridosso. Dopo l’intervallo, una decisa sterzata era sufficiente a creare un divario che permetteva di concludere la gara con tranquillità. Stavolta in evidenza Sara Cimarosa , peraltro unica di tutto il match in doppia cifra, che con la consueta combattività si guadagnava la palma di best scorer.

Ancora un impegno, la lunga trasferta di domenica 1 giugno a Bordighera, e poi calerà il sipario su questo torneo che ha relegato le ragazze di Roberto Botteon nella Poule di consolazione, probabilmente in un consesso che non meritavano, a prescindere dai risultati, vista la tribolata stagione.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  SIDUS BASKET GENOVA  57  –  25  (11-8; 21-12; 38-19)

AURORA:  Comunello 9, Diana 6, Grigoni 6, Cimarosa 12, Fuggetta 4, Copello 6, Bordone 4, Costantini 6, Capellano 2, Tsakarissianos, Cecan 2,  –  All. Botteon

SIDUS:  De Giovanni 4, Bonni 7, Merelli 6, Magri, Giachin, Angiletta 4, Celli, De Pasquale 4,  –  All. Giacobbe