PARTITA AMICHEVOLE OVER………FEMMINILE: PRIGIONIERE DI UN SOGNO

Una gara over …chissaquanto è sempre l’occasione per portare a conoscenza delle nuove generazioni l’amore per lo sport – ma anche per la vita in generale – di alcune “leonesse” che non si lasciano influenzare dall’inesorabile trascorrere del tempo. Quella che è andata in scena in un matinée domenicale al PalaCarrino ne è la più lampante delle dimostrazioni, attraverso un riuscitissimo mix di esperienza e gioventù (qualche innesto dalla serie C e under 17 per poter reggere meglio i 40′ effettivi di gara).

Tanto divertimento e anche qualche mossa tecnica tirata giù dalla …soffitta hanno rinforzato i già saldi legami che tengono avvinte le “ragazze” di tutte le età. L’incontro amichevole, vinto dalla formazione chiavarese, ha avuto come protagonista Giuliana Raggi, ma come si evince dal tabellino vi è stata gloria per tutte le partecipanti. Una bella iniziativa che speriamo venga allargata anche ai “colleghi” maschi, in modo da (ri)vedere tante glorie del basket chiavarese.

 

CHIAVARI: 47  –   Canepa 6, Celano 5, Diana 2, Ferrentino 2, Giachino 2, Lagomarsino 11, Magenta, Ostigoni 4, Raggi 14, Razzetta 1,  –  All.  Mattalone

MILANO: 32  –   Brusa 1, Coffani 2, Fischero 6, Pardi 4, Santos 5, Scaccia 8, Seresini 4, Varani 2,  –  All. Cecchi

ARBITRO:  Gaadoudi Hamid

ommenti su “PARTITA AMICHEVOLE OVER………FEMMINILE: PRIGIONIERE DI UN SOGNO

  1. BARBARA ha detto:

    MATTINATA STUPENDA……TUTTE A FARE CIO’ CHE AMIAMO DA UNA VITA!!!!! GRANDI OVERRRRRR 🙂

  2. CRISTINA ha detto:

    UAO!!!!! FORTISSIME. SE LO SAPEVO MI SAREI UNITA A GIOCARE CON VOI PERCHE’ L’AMORE PER QUESTO SPORT E’ GRANDE COME IL VOSTRO, ANCHE SE SONO UN PO’ ARRUGGINITA…. BACI

  3. GIULIANA ha detto:

    grazie dell’articolo e della nomination!
    Cristina chi sei? mettiti in contatto con me

  4. Miriam ha detto:

    Bellissima iniziativa, mattinata stupenda, anche se il mio apporto si è limitato alla fotografia, causa piccolo ma noioso infortunio al ginocchio. Quando andremo a Milano sarò in campo anch’io. Dai Over, la vecchia guardia (anzi la guardia diversamente giovane), muore ma non si arrende!

Comments are closed.