UNDER 14: SANREMO PAREGGIA LA SERIE

Il saliscendi gialloblù non marca bene per l’Aurora, che allo spirare di una gara anguillesca non riesce a piazzare il colpo esterno che le avrebbe consentito di chiudere la pratica Sanremo in due sole partite. Si dovrà ricorrere alla “bella” di sabato (ore 15.30, Acquarone, vista l’indisponibilità del PalaCarrino, occupato dai pongisti) e la qualificazione è quantomai ancora in discussione.

I ragazzi di Ravera non hanno saputo frenare il sanremese Fiore, autore di un trascinante trentello che ha marchiato a fuoco il match. I problemi di falli hanno limitato Mattia Zignaigo a poco più di dieci minuti totali di impiego (dentro i quali comunque ha messo 13 punti sul tabellone), mentre anche Gianluca Stefani ha convissuto con qualche fischio contrario. Ciononostante, i nostri si presentavano all’inizio del quarto periodo con un minimo di inerzia dalla loro parte, ma la rimonta dei locali aveva buon gioco tra l’entusiasmo del PalaSea e le difficoltà chiavaresi a trovare il canestro (sei miseri punticini negli ultimi 10′).  1-1 e palla al centro, con l’Aurora speranzosa di giocarsi le sue fiches in una garatre che si annuncia equilibrata.

 

SANREMO BASKET  –  AURORA BASKET CHIAVARI  60  –  52  (11-15; 32-24; 43-46)

SANREMO:  Matarese 6, Fiore  31, Materazzi, Rhanmia 4, Streppa 4, Arturo 10, Fassiano, Cesarini, Di Vincenzo, Siccardi 3, Genovese 2, Navaglia,  –  All. Bonino

AURORA:  Serio, Stefani 22, Diana, Comunello 2, Solari G., Andreani 4, Ravera 2, Zignaigo 13, Solari A. 6, Curaci 3,  –  All. Ravera