UNDER 14: AURORA, L’HAI SCAMPATA BELLA…

In un match sfuggente come una saponetta, l’Aurora recupera un pochino di sobrietà nella confusionaria ripresa, supera il Sanremo e mette in saccoccia garauno dei quarti di playoff under 14. Ma che fatica! Dopo aver menato le danze – peraltro senza sferrare un break decisivo – nei primi due quarti, i gialloblù di Enrico Ravera smarriscono ritmo e vanno fuori spartito, permettendo agli ospiti prima il rientro ed il conseguente sorpasso, annunciato  all’interno di  una serie nefasta ed incontrollabile di piccoli episodi come l’infortunio di Juri Serio ed i problemi di falli di Gianluca Stefani e Mattia Zignaigo.

Nei convulsi ultimi minuti “Provvidenza” Stefani si incarica di gestire il tubero bollente e riesce a tirare fuori dalle secche i gialloblù, capitalizzando i viaggi in lunetta. Decisivo anche, soprattutto nella prima parte di gara, il precoce trentello di Zignaigo e l’operosità a tutto campo di Andrea Solari. Il sospirone di sollievo accompagnerà presumibilmente la truppa chiavarese nel match di ritorno previsto a Sanremo sabato 3 maggio. Non sarà facile, ma affrontarlo sull’1-0 mette un cuscinetto di sicurezza psicologico che potrebbe allentare la pressione della vittoria a tutti i costi, probabilmente una delle cause di quella lunga impasse in garauno.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  SANREMO BASKET  72  –  65  (27-19; 44-32; 55-54)

AURORA:  Serio 2, Stefani 17, Diana, Bordone, Bixio 2, Solari G., Andreani 4, Ravera 7, Zignaigo 30, Comunello, Solari A. 10, Curaci,  –  All. Ravera

SANREMO:  Matarese, Fiore 23, Materazzi, Rhannia, Streppa 7, Arturo 16, Di Vincenzo, Siccardi 4, Cannarozzo, Genovese 13, Navaglia 2,  –  All. Bonino