ESORDIENTI: L’AURORA LOTTA MA CEDE

L’opinione comune è che, nelle condizioni attuali, il gruppo Esordienti dell’Aurora condotto da Roberto Picasso abbia giocato una discreta gara contro la Tigullio. I gialloblù hanno tenuto la ruota dei quotati avversari per più di metà partita giocandosi il gettone dell’impegno su tutti i lati del campo e sorpassando i biancorossi ospiti all’inizio del secondo quarto, sfruttando alcuni recuperi difensivi. Poi l’indubbia qualità del duo Penè-Cinquegrana aveva la meglio sui nostri, ai quali non possiamo realmente rimproverare alcunchè, ma solo dire bravi lo stesso. Si gioca sempre tentando di realizzare un canestro per il futuro, sperando che arrivi l’occasione per dimostrare il proprio valore nei contesti più ambiti, come quelli di questi giorni. Prossimo impegno: mercoledì 30 in casa contro il Lavagna.

 

AURORA BASKET CHIAVARI – TIGULLIO SPORT TEAM   41 – 57  (10-14; 20-24; 29-41)

AURORA  Bafico 2, Costa, Costantini 2, Crovo 4, D’Auria 6, Enoyoze 10, Eymes 2, Pibiri 2, Raggio 6, Solari 4, Spinetto 3, Zavala. – Istruttore: Picasso.

TIGULLIO  Ascoli 2, Pescatori 4, Di Berardino 2, Garau 6, Bertolotto, Dalla Giacoma, Borni, Cinquegrana 18, Piu, Barbagelata, Satta 8, Penè 17. – Istruttore: Baracchini.