UNDER 17 FEMMINILE: LA VITTORIA DELLA VOLONTA’

E’ una Aurora pregna di carattere quella che espugna il Palazzetto di Savona nell’ultima giornata della Poule Elite, garantendosi il terzo posto e schivando l’ imbattuta Cestistica Spezzina nella semifinale. Costrette a fare a meno di tre pedine importanti come Giorgia Cassese, Carola Segale e Nicole Pasquale, le gialloblù scendono in campo molto determinate a far loro la partita, sprizzando energia cinetica nel primo quarto e controllando grazie ad una ferrea linea Maginot difensiva il rientro delle rivali savonesi.

Qualche momento di tentennamento si è avuto a cavallo del terzo e quarto tempino, quando le padrone di casa operavano il massimo sforzo, ma la lucidità delle chiavaresi è stato elemento basilare per questo successo, che spezza la catena negativa in quel di Savona. Ottima la gara della capitana Chiara Diana, che ha guidato le compagne alla conquista della semifinale contro l’NBA Zena, un due-su-tre dove le rosanero genovesi avranno il fattore campo dalla loro parte. Ma le nostre promettono di far meglio rispetto alla loro ultima esibizione casalinga.

 

CESTISTICA SAVONESE  –  AURORA BASKET CHIAVARI  39  –  47  (8-21; 16-25; 29-34)

CESTISTICA:  Recanatini, Bravin, Sasso 5, Tosi 13, Colombo, Patrone, Kotopulis 9, Tesserin 12,  –  All. Ghione

AURORA:  Innocenti 5, Lauriola, Diana C. 16, Cimarosa 2, Fuggetta, Copello 4, Diana M., De Martini 13, Ostigoni 7, Raggio,  –  All. Botteon