UNDER 19: PER IL PRESTIGIO

Aurora decisamente su di giri nell’ultimo turno del girone C del campionato under 19. Gli uomini di Gabriele Podestà seminano bene e raccolgono un bel successo contro la seconda in graduatoria Ardita Nervi. I gialloblù potevano lottare solamente per il blasone e si sono ben calati nella parte soprattutto nei primi due quarti, dove sorprendevano i rivali con una raffica di canestri del tutto inusuale per come ci avevano abituato in questa tormentata stagione.

La ripresa, sicuramente più sofferta, vedeva un progressivo rientro degli ospiti, ma stavolta i chiavaresi, mercè il salvacondotto dei canestri del trio Buccini-Comunello- Bartolozzi, controllavano il risultato. Trascinante la prestazione del Leonardo gialloblù, che ha condotto i compagni alla conquista della quinta vittoria del torneo. Rimarchevole anche la prova di Alì Gaadoudi sottocanestro (11 rimbalzi), un sottoleva ’98 che ha officiato in contumacia Frulli.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  ARDITA BASKET  62  –  56  (22-13; 41-32; 49-44)

AURORA:  Comunello 11, Buccini 22, Casaleggi, Gaadoudi 6, Maiolo, Longinotti 5, Mecca 3, Sambuceti 2, Demartini 2, Gallo, Bartolozzi 11,  –  All. Podestà

ARDITA:  Ferraris G. 3, Rice 3, Buatier, Bozzo, Negrini 16, Di Gennaro 6, Repetto,  Musso 6, Bolfo 9, De Ferrari 1, Ferraris T. 9, Salvotti 3,  –  All. Chiesa