PROMOZIONE: VIRTUS “B” INAVVICINABILE

Inizia la fase orologistica per la squadra di Michele Zerega e c’è da registrare la nona sconfitta stagionale, in quel di Genova ospiti della Virtus B. I guerrieri gialloblù complicano le cose con un avvio denso di interrogativi a cui il paniere avversario non dà risposta alcuna. I soli quattro miseri punticini del primo quarto lastricano un sentiero irto che conduce rapidamente verso un soliloquio genovese, nonostante l’iniziativa di un Francesco Podestà in grado di sgnaccare un opinabile ventello circostanziato. Previo mini-riscatto nell’ultimo quarto, l’Aurora lascia il campo di via Maggio con un punteggio che dice tutto e niente, assumendo il contorno di una gara di transizione.

L’appuntamento casalingo di lunedì prossimo al PalaCarrino (ore 21,15) contro la Pro Recco sarà indicativo per stabilire se i gialloblù possono confermare in queste 4 giornate in surplus il loro quarto posto in classifica, il che tutto sommato non sarebbe male…

 

BASKET VIRTUS GE “B”  –  AURORA BASKET CHIAVARI  63  –  44  (15-4; 34-15; 50-26)

VIRTUS “B”:  Boero 7, Gorrieri 10, Demari 4, Olivastri 8, Molinari 18, Camerieri, Poli 2, Mazzotti 2, Razzetti 12, Riti,  –  All. Mazzotti

AURORA:  Zerega 8, Sciutto M. 4, Cademartori, Corino 2, Podestà 20, Bacigalupo 2, Celano 4, Latiro, Sciutto A. 2, Burlando 2,  –  All. Zerega