UNDER 15 FEMMINILE: VITTORIA COL BATTICUORE

La mano ferma di Martina Diana dalla linea dei tiri liberi provvede al 2/2 che mette fine a quella che stava diventando una autentica sofferenza per l’Aurora under 15 nel match contro lo Junior Rapallo. Le ragazze di Roby Botteon si accartocciano negli ultimi minuti, dopo aver condotto con una certa sicurezza per tutta la gara, tenendo sempre le avversarie a distanza di 6/8 punti, il che in un contesto dove ogni canestro veniva celebrato come un gol al Bernabeu è cosa degna di rilievo.

Decisivo l’apporto di una Beatrice Copello stile Enrico Toti (problemi alla caviglia) che pur non mettendo a segno alcun punto, riusciva solo con la sua presenza nel cuore dell’area ad intimidire le rapalline. Buonissime cose anche da Giada Comunello (una 2001 sempre più a suo agio nonostante sia due anni sottoleva), mentre Sara Cimarosa ha alternato momenti positivi, dove ha confermato le sue potenzialità, ad altri meno, con la disperazione del suo coach.

Il derby con la Polysport di venerdì 24 gennaio a Lavagna attende le ragazze gialloblù. D’obbligo puntare alla vittoria per poter risalire in classifica.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  BASKET JUNIOR RAPALLO  32  –  28  (11-6; 19-14; 26-20)

AURORA:  Comunello 6, Diana 5, Grigoni 2, Cimarosa 8, Fuggetta 4, Copello, Bordone 3, Costantini, Capellano 2, Tsakarissianos 2,  –  All. Botteon

RAPALLO:  Figari 2, Sorio V., Gorrasi, Focacci 4, Sorio A. 3, Giacometti 1, Di Stefano, Poli 14, Rodriguez 4,  –  All. Orio