UNDER 17 ELITE: CHE FIGURACCIA!

Dentro i quaranta minuti della contesa (?) contro Arcola ci stanno tutte le intolleranze cestistiche della stagione dell’Aurora under 17 che partecipa al campionato Elite. Il gruppo guidato da coach Benviz gioca due quarti “chiavi in mano”, alternando  pochezze difensive a qualche buona interpretazione nella metacampo d’attacco, salvo poi dissolversi nella ripresa, dove inscena un “flash mob” di dimensioni ciclopiche ed inspiegabili .

Appare giocoforza lampante che siamo di fronte ad una scollatura ormai generalizzata, ma si chiede se non altro di finire dignitosamente una stagione che è virtualmente scesa a Sud da tempo immemore. Tra l’altro, mancano ancora sei gare alla conclusione ed il solo pensare di dover assistere a tali esibizioni ci fa propendere verso l’idea di dedicarci ad altri passatempi.

Per questa volta soprassediamo al tentativo di nominare i migliori – od i meno peggio, fate voi… – accomunando responsabilmente ognuno di fronte a questa débâcle. Di meno non si può fare, attendiamo una reazione nel prosieguo della Poule Classificazione.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  BASKET ARCOLA  70  –  83  (27-21; 47-40; 59-63)

AURORA:  Bogliardi 1, Elia 6, Borinato 4, Pirri, Cervini 9, Andreani 4, Carà 4, Frulli 10, Gaadoudi 8, Leonardini 17, Gervasi 7,  –  All. Benvenuto

ARCOLA:  Munoz 22, Bagala 7, Tomaselli 5, Terrinoni 4, Fincato16, Lanzi 15, Sturlese 10, Arcolini, Spadoni 4,  –  All. Bellavista