UNDER 17 FEMMINILE: A SEGNO NEL DERBY

La rincorsa è cominciata. I dieci giorni più importanti della stagione dell’Aurora Under 17 femminile iniziano con il largo e beneaugurante successo sul campo della Plysport Lavagna. Il marchio di una ottima difesa di squadra consente alle ragazze di coach Roberto Botteon (assistito in panca da Luca Migliazzi) di zittire le velleità avversarie, in difficoltà numeriche – solo in sette a referto – e con 5-giocatrici-5 sempre in campo, piccolo record.

Nel suo complesso, una vittoria tonificante per riprendere la caccia a quella seconda posizione nel girone, vero obiettivo delle nostre per poter accedere alla seconda fase con le migliori formazioni della regione. Ben guidate da una Chiara Diana in discreto spolvero e da una Camilla Demartini che ha duellato con la rivale Claudia Arzeno per il titolo platonico di top scorer, le gialloblù hanno subito preso in mano la gara già nel primo tempino, andando in fuga senza voltarsi. Spazio per tutte le dodici del roster, con qualche buon momento di basket. Appuntamento sabato (ore 16, PalaCarrino) per l’aperitivo contro il Marola.

 

POLYSPORT LAVAGNA  –  AURORA BASKET CHIAVARI  34  –  54  (5-11; 9-25; 19-42)

POLYSPORT:  Primavori 5, Arzeno 20, Sciutti 4, Castagnola 2, Ravera, Manzaroli, Raggio 3,  –  All. Annigomi

AURORA:  Innocenti, Lauriola, Diana 13, Fuggetta, Segale 2, Copello 7, Cimarosa 6, De Martini 16, Ostigoni 4, Cassese 4, Raggio, Pasquale 2,  –  All. Botteon