UNDER 17 ELITE: AURORA, SPRINT FINALE

L’Aurora giunge sul rettilineo finale in riserva di energie ma ne ha abbastanza per respingere gli assalti del Tigullio nella seconda gara del campionato Under 17 Elite. Vittoria faticosetta ma meritata per i ragazzi di coach Benvis, con il trio Leonardini-Frulli-Carà che porta in dote il 75% esatto dei punti (48 su 64). E  se per Pietro e Filippe tutto ciò rimane nella norma, desta piacevole stupore la partitona di Stefano, che raccoglie un fatturato da terzo violino frugando nei sottoscala del PalaCarrino.

Dopo un primo quarto in cui i nostri fanno vedere i roditori ecologici all’astanteria gialloblù, i due centrali danno la misura del funzionamento del motore-Aurora, che alterna buone cose dagli esterni – con Leonardini che attacca il canestro con risolutezza – e dal gioco nel pitturato, con Frulli che pennella conclusioni mancine Botticelliane.

Raggiunti i 14 punti di vantaggio al 5′ del terzo tempino (42-28), i gialloblù si vedono erodere il margine dagli ospiti, sospinti dalle lunghe chele di Vidakovic e Valera Cuevas. Nella frazione conclusiva il corpo a corpo diventa intenso, con vantaggi minimi da ambedue le parti. Sembra che ai tigullini riesca il colpaccio, ma la lucidità chiavarese ha la meglio, per la gioia di coach Benvis: “I miei ragazzi hanno trovato le chiavi della partita nella voglia di dimenticare la brutta sconfitta di domenica. C’è tanto da lavorare, ma con una vittoria in saccoccia lo si può fare con più energia“.

Tra i singoli, detto del Botticelli, Leonardini e Carà, buona la partita di Luca Cervini e del maratoneta Alessio Andreani. Nel Tigullio, discreti sprazzi dei due ex di giornata, Luca Amisano e Davide Crovo, che si sono trovati di fronte i “vecchi” compagni. Sensazioni strane, vero?

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  TIGULLIO SPORT  64  –  60  (10-14; 33-26; 49-46)

AURORA:  Bogliardi, Elia 4, Borinato, Guri, Cervini 7, Andreani 2, Carà 14, Frulli 16, Gaadoudi 3, Leonardini 18,  –  All. Benvenuto 

TIGULLIO:  Caversazio 4, Vidakovic 19, Caversazio 5, Amisano, Tiraboschi 7, Vexina, Zolezzi 5, Selmi 2, Crovo 7, Valera Cuevas 11, Mirano,  –  All. Pezzi