FEDERICO E MATTEO, BOOM BABIES!

L’ancor breve carriera cestistica di Federico Miaschi si arricchisce di un altro importante capitolo. Il principe biondo ha infatti disputato con la maglia  della Stella Azzurra Roma il prestigiosissimo torneo internazionale giovanile riservato agli under 14 denominato Vasas Cup in quel di Budapest, riuscendo anche lì ad attirare le attenzioni degli addetti ai lavori, come testimoniato dalla sua presenza nel quintetto ideale della manifestazione.

I romani hanno terminato in seconda posizione con tre vittorie ed una sola sconfitta, rimediata contro i forti lituani della Sabonis Basketball Centre (si, la scuola di quel Sabonis, a parer di chi vi scrive il miglior cestista europeo all time) che hanno conquistato il trofeo. Il nostro – come si può intuire destinato a frequentare ben altri contesti in futuro – ha fatturato 56 punti in quattro gare ed assieme a Matteo Laganà è stato il miglior “stellino”. Un grosso Bravo! da tutto il clan Aurora ed i migliori auguri per un futuro che si preannuncia veramente interessante per Federico.

Un altro giovanissimo virgulto gialloblù ha partecipato lo scorso fine settimana ad un torneo, questa volta under 13, per di più sottoleva essendo  ancora un Esordiente. Trattasi di Matteo Bogliardi che ha vestito la casacca della Montepaschi Siena, terminata anch’essa seconda al Trofeo Tossini di Pegli, sconfitta in finale dalla Pall. Varese. Ottimo il comportamento del Turbo di casa Aurora, che non ha patito la differenza di età e ha fornito un solido contributo ai toscani.

 

Un commento su “FEDERICO E MATTEO, BOOM BABIES!

  1. David ha detto:

    Di Federico penso che sia un giocatore e anche Boglia anche se dovrebbe passarla di più

Comments are closed.