SERIE C SILVER: SI SALVANO SOLO I DUE PUNTI

Partitina di rara bruttezza al PalaCarrino tra l’Aurora e il fanalino di coda Follo. Basti pensare alla miriade di palloni persi dagli ospiti (ben 35) o alle turpitudini di taluni che vestivano le canotte gialle: per carità divina la coppia di fischietti, impietosita, ha chiuso la tenzone in tempo ragionevolmente contenuto e gli astanti hanno potuto sciamare via dall’empietà commessa nei quaranta minuti effettivi.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, ma per le indicazioni in vista della trasferta di Pegli, dove i gialloblù si giocheranno la sesta posizione contro i padroni di casa domenica prossima (ore 18), meglio ripassare. Mercè la caratura tecnica del confronto contro una compagine rassegnata all’ultimo posto, la prestazione dei ragazzi di Giuliano Marenco rimane indecifrabile e tutto viene rimandato al giudizio del campo di via Cialli. Una vittoria in trasferta (la prima “vera”, non contando l’andata con il Follo) regalerebbe ai chiavaresi una partenza sprint a quota sei punti nel girone della seconda fase, considerato che l’Aurora si porterebbe seco le vittorie ottenute fin qui contro Spezia, Ospedaletti e Sarzana. Non male come …sogno proibito.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  BASKET FOLLO   56  –  36  (10-11; 24-16; 43-22)

AURORA:  Ferri 8, Stefani 4, Calzolari 8, Amisano 2, Pantic 8, Costacurta 5, Elia 2, Muzzi 2, Poltroneri 6, Zignaigo 5, Ciotoli 6,  –  All. Marenco

FOLLO:  Langone 4, Mazzi 2, Petani 6, Giambrocono 4, Canini 5, Monti, Giuliani 11, Spadoni 2, Aleh, Vernazza 2,  –  All. Cristelli