SERIE C FEMMINILE: COMUNELLO MOSTRA LA STRADA

Il successo contro Cairo permette all’Aurora di oltrepassare il momento delicato causato da una serie di indisposizioni di alcune giocatrici importanti nel roster di coach Federico Straffi. Quest’ultimo aveva pure un turno di squalifica da scontare – mercè l’espulsione di Marola – e tutto sommato il compendio è stato abbastanza benigno per le gialloblù, alle quali l’opposizione delle Cairesi non ha dato troppi grattacapi. Il motore di tutto questo è stata la prestazione straordinaria di Giada Comunello (8/13 da due , 2/4 da tre e 7/8 ai liberi) che ha sbagliato il primo tiro solo nel terzo quarto, giocando trenta minuti scarsi. Addirittura fino al 24′ il tabellino recitava Comunello 23 Cairo 22.

Definita la performance dell’esterno chiavarese, la gara non è stata delle più palpitanti. L’Aurora, preso quasi subito un discreto gruzzolo di punti di vantaggio, lo incrementava e controllava a distanza la poco convinta reazione delle ragazze del Cairo. Tutti i tempini hanno visto il successo gialloblù e il coach ha saputo ruotare bene ogni giocatrice, elargendo minuti anche alle più giovani Emma Spinetto e Simona Quaggia. Abbastanza impegnativo il prossimo turno, tra due settimane a casa dell’Auxilium.

 

AURORA BASKET CHIAVARI  –  BASKET CAIRO   54  –  40  (15-8; 31-18; 39-26)

AURORA:  Comunello 29, Quaggia, Diana C. 6, Ravera, Innocenti, Spinetto 3, Diana M., Bordone 2, Grigoni 6, Abisay, Raggio 2, Arata 6,  –

CAIRO:  Horna, Villa, Tuveri, Brusco 2, Roncallo 10, Bianconi 15, Irgher 9, Brero 2, Avolio 2,  –  All. Piccardo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *