UNDER 14 – GARA 3 QUARTI PLAY OFF: LA STRADA FINISCE QUI

Un disastroso ultimo quarto. La paura di vincere che attanaglia gli arti superiori. L’incapacità di mantenere un piccolo vantaggio conquistato faticosamente. Ma soprattutto gli errori: tanti errori, troppi errori. C’è tutta la stagione in questi quaranta minuti sciagurati dell’under 14 gialloblù, che si fa eliminare nei quarti da un Bordighera che ringrazia per il delizioso cadeau e – seppure con soli otto effettivi – sbatte la porta in faccia all’Aurora.

Anche in questa occasione l’avvio è troppo molle, soprattutto dal punto di vista emotivo. I nostri non giocano per i primi minuti, raddrizzando la rotta sul finale del secondo quarto. Nel terzo, sembra che con le zingarate di Andreino Solari si possa dare lo scossone definitivo, ma è un inganno che viene smascherato negli ultimi dieci minuti, dove tutto si blocca. Gli ospiti prendono coraggio e infilzano la difesa chiavarese, che non riesce neppure a controllare rimbalzi e palle vaganti, sempre in ritardo. Le poche occasioni vengono sprecate (percentuali dalla lunetta figlie della tensione e palloni regalati a chiunque) e nonostante il prodigarsi dialcuni – il solito Andrea Solari che chiude la serie a 23.3 di media – non si esce dal ginepraio. Peccato, il sapore di un’altra stagione gettata alle ortiche è assai acre, ma qui è d’obbligo riflettere non solo sulle capacità ma anche sulla voglia di giocare di chi vorrebbe maggiore spazio.

AURORA BASKET CHIAVARI  –  R.N. BORDIGHERA  50  –  56  (16-17; 26-23; 43-38)

AURORA:  Maggi, Solari Andre 23, Dellepiane, Sanguineti M., Tsakarissianos 4, Bafico, Costa 8, Grillo 11, Ricci, Solari Dav. 4, Santi, Sanguineti J.,  –  All. Ravera

BORDIGHERA:  Bortolozzo 17, Iamundo 18, Bettonagli 7, Calcopietro 3, Bruno,  Scuntu 5, Pallanca 6, Galluccio,  –  All. Di Stefano