SERIE C SILVER: POKER NEI PLAYOUT, AURORA SESTA

Percorso netto nei playout per l’Aurora, che chiude la stagione ribadendo a Ovada il successo contro i biancorossi di Andreas Brignoli e mettendo le mani sul sesto posto finale nel campionato di serie C Silver. Nell’impianto di Geirino il match è stato più equilibrato che a Chiavari, anche se tenuto sotto controllo dai gialloblù pur privi di qualche pedina come Ferri, Toschi e Vercellotti.

Stefano Terribile ha recitato la parte del protagonista con il suo season high nelle marcature, mentre Gianluca Garibotto – al di là di un colpo alla mano che lo ha costretto ad uscire anzitempo unitamente a Stefano Bottino a lungo in panca per un problema fisico  – ha fatto il controcanto. Da segnalare l’esordio in partite ufficiali di Francesco Elia, point guard dell’under 20 classe 1997, che coach Marenco ha messo in campo fin dal primo minuto.

 

RED BASKET OVADA  –  AURORA BASKET CHIAVARI  63  –  74  ( 16-21; 29-32; 46-56)

OVADA: Andov, Cazzulo, Cardano 6, Paro 24, Ferrari, Ferrando 8, Cruder 6, Canepa 17, Gervino, Torrielli 2,  – All. Brignoli

AURORA:  Elia, Varrone 4, Podestà 12, Muzzi 2, Garibotto 14, Terribile 23, Tealdi 6, Costacurta 6, Bottino 7,  –  All. Marenco