C FEMMINILE – GARA 2 SEMIF. PLAY OFF: COPIA E INCOLLA, DI NUOVO K.O.

Dice male pure il re-match con l’Audax San Terenzo per l’Aurora nei playoff della serie C femminile. Al termine di 45′ tiratissimi, come in garauno, le gialloblù abdicano dal ruolo di campionesse uscenti con non poche recriminazioni per non aver saputo gestire alcuni palloni importanti nel finale dei tempi regolamentari.

Il secondo atto della sfida è stato segnato dall’avvio molto perentorio dell’Aurora, brava a contenere le rivali in difesa e in grado di conquistarsi un vantaggio in doppia cifra sul 13-2. Ma un contro-parziale di 17-3 ha ribaltato la sfida all’intervallo. Nuova accelerazione chiavarese che sembra quella definitiva (altro vantaggio nell’ordine di una decina di punti) ma negli ultimi minuti non bastano sette punti di dote e si conclude con una tripla precoce che colpisce solo il ferro a otto secondi dal termine. Nell’overtime, le spezzine fanno valere la loro maggior freddezza e conquistano il pass per la finale del torneo, nonostante la bella prestazione di Eliana Carbonell ed Elena Ortica tra le fila della squadra allenata da Luca Migliazzi.

 

AURORA BASKET CHIAVARI   –   AUDAX S. TERENZO  53  –  55  D.T.S. (10-2; 16-19; 28-27; 45-45)) 

AURORA:  Ortica I. 4, Vaccaro 2, Ortica E. 12, Canepa 1, Ostigoni, Carbonell 22, Diana C., Segale, Parodi 7, Bonini 5, Diana M.,  –  All. Migliazzi

AUDAX:  Giugliano, Pescetto 6, Del Carria A. 3, Persia 6, Cavellini 6, Conselmo, Canova 21, Del Carria C., Gili 7, Lucignani, Russo, Pini 6,   –  All. Rossi