C FEMMINILE: “VENDICATI” I MASCHI

Bel successo dell’Aurora nell’impegnativa trasferta di Ospedaletti in serie C femminile. Guidate come sempre dalla panchina da coach Migliazzi, le ragazze gialloblù non lasciano mai entrare in partita le avversarie, che mettono a referto i primi due punti solo al 5′. Anche l’Aurora ci mette del suo a carburare (6-2 ospite al 6′), ma una volta raggiunti i dieci punti di vantaggio mette il suo marchio sull’incontro, “vendicando” la sconfitta patita dai maschi contro la società ponentina giovedì scorso.

La velocità di Beatrice Copello mette in crisi la difesa arancione e il resto lo fanno Barbara Celano ed Elena Parodi. All’intervallo le nostre giungono con un ventello scarso di vantaggio, che amministrano senza particolari patemi nei restanti venti minuti, incrementandoli nel quarto periodo sulla spinta di un apprezzabile gioco corale. Grazie a questa vittoria esterna, le ragazze chiavaresi restano agganciate in prima posizione al passo dell’Alassio: le due capolista stanno dando vita ad un interessante duello a distanza, che crediamo si risolverà solo nei confronti diretti (finora 1-1).

Domenica prossima al PalaCarrino (ore 18)  l’Aurora si misurerà con il Maremola per continuare la serie positiva casalinga.

 

BASKET OSPEDALETTI  –  AURORA BASKET CHIAVARI  31  –  56  (4-14; 13-32; 24-47)

OSPEDALETTI: Bianchino 3, D’Addazio 7, La Sacra 12, Esposito 7, Manoli, Guardiani 2, Dolce, Garibbo,  –  All. Carbonetto

AURORA:  Ortica I. 4, Vaccaro 5, Ortica E., Copello 18, De Martini 4, Tesserin 6, Ostigoni, Celano 9, Parodi 6, Bonini 4, –  All. Migliazzi